Ad essere onesti sappiamo che molte persone sono scettiche riguardo al funzionamento dei siti di incontri online. Credere che sia possibile trovare l’amore o un partner tramite un app in cui si swipa a destra o sinistra decidendo chi ci potrebbe piacere e chi no è in effetti una cosa non da tutti soprattutto passata un certa età.

I nostri cari lettori spesso ci fanno domande tipo:

Troverò il mio futuro marito online? Il vero amore? Noi di PangoraBlog proviamo in questo articolo a darvi una risposta su basi concrete e per farvela breve la nostra risposta è questa I siti di incontri funzionano se usati a dovere.

Secondo diversi studi effettuati sul dating online le persone iscritte a questi siti non sono in grando di scegliere da soli, spesso si basano soltanto sulle fotografie e non approfindiscono altri aspetti della persona, sono quindi molto superficiali cosa che certamente non favorisce la nascita di una storia d’amore di successo.

Questo accade perché, come esseri umani, abbiamo la tendenza a non sapere cosa vogliamo veramente. Inoltre la possibilità di scelta O il fatto che questi siti offrono troppe scelte. Le ricerche dimostrano che avere nei siti di incontri è così alta che ci travolge e può farci prendere decisioni sbagliate o non prendere alcuna decisione.

Una seconda ragione è che gli appuntamenti online utilizzano confronti affiancati. Invece di concentrarci su quanto riteniamo compatibile un potenziale partner, eseguiamo valutazioni congiunte, che ci fanno privilegiare i tratti che non sono importanti per il successo della relazione.

Gli algoritmi di corrispondenza che vengono usati dai siti più famosi non vanno molto meglio. Non esiste nessuna prova che la corrispondenza basata su un algoritmo di ricerca sia efficace.

Questi algoritmi si concentrano sui dati che non sono predittivi del successo delle relazioni (misurati da relazioni durature). Le caratteristiche ricercabili sono quelle facilmente ricavate dal profilo di una persona, come età, religione, livello di reddito e razza. Ciò che conta davvero non sono queste qualità superficiali ma piuttosto come interagiscono due persone.

Gli esperti di rapporti sentimentali, hanno scoperto che le coppie che hanno relazioni felici, sono quelle che risolvono i conflitti  e che hanno diversi punti di contatto. La ricerca indica le interazioni, l’affetto e il comportamento come indicatori dei risultati della relazione, piuttosto che gli elementi e i dati che i siti di incontri utilizzano per effettuare gli abbinamenti (abbiamo visto che normalmente sono età, razza, religione, inclinazioni sessuali, preferenze generiche etc).

Nonostante queste informazioni un po’ scoraggianti, gli incontri online possono funzionare per diversi motivi.

Il fatto che un elevato numero di single  utilizzano servizi di incontri online già ci da un idea del fatto che ci siano veramente delle possibilità di incontri. È un fatto numerico.

Con così tanti single nei siti di incontri è aumentata la probabilità di incontrare qualcuno ed avere una relazione sentimentale di successo La piattaforma di dating  online sono stati un enorme vantaggio per i single, specialmente per quelli con una rete sociale minore (pochi amici e poche possibilità di socializzare).

Il sito per single Cercosingle.com, ha descritto il luogo virtuale di incontro in questo modo “Immagina di essere in un bar ,quanto sarebbe difficile trovare cinque persone con cui poter iniziare a parlare e tentare un approccio? pochissime.

Consigliati per te:
Come Comportarsi Al Primo Appuntamento

Se però dai la possibilità a queste persone di “chattare” senza esporsi fisicamente e cioè senza metterci la faccia realmente aumenti le probabilità di incontro. Chiaramente più sono gli iscritti nel “bar virtuale” più ci son possibilità e su Cercosingle.com ci son migliaia di single iscritti.

I siti di incontri online attirano di per sé un gran numero di single che cercano relazioni; e vista questa grande massa è normale che alla fine si formio delle coppie e che quindi ci sia una certa percentuale di successi.

Anche la percezione gioca un ruolo chiave nel determinare i risultati della relazione nata online. Quando riteniamo che un sito di incontri possa aiutarci davvero nel trovare quello che cerchiamo e che ci possa indicare un partner compatibile con noi, aumentano le probabilità di successo un po’ come farebbe un placebo se siamo conviti che sia in realtà una medicina miracolosa.

Alcuni siti di incontri hanno effettuato degli esperimenti per confermare quanto detto sopra effettuando degli abbinamenti tra gli iscritti il risultato è che quelli che avevano assegnato un grado di compatibilità del 20% hanno fallito nel creare una relazione quelli invece che avevano visto assegnarsi (non su basi reali) una compatibilità del 90% si sono impegnati maggiormente nella conoscenza e hanno raggiunto lo scopo.

Quindi la percezione e la fiducia che riponiamo negli incontri online influenza anche il nostro successo o il nostro totale fallimento.

Per combattere i risultati che sostengono il contrario, ho trovato un elenco di consigli e approfondimenti per la prossima volta che si fa clic e si scorre. Questa lista è stata compilata dopo un’ampia analisi dei risultati degli appuntamenti online.

Ecco alcuni consigli su come far funzionare meglio i siti di incontri per te:

Una volta che incontri qualcuno a cui sei interessato, sposta rapidamente le tue conversazioni offline. La comunicazione online può incoraggiare lo sviluppo dell’intimità e dell’attrazione meglio della datazione convenzionale quando viene seguita da un rapido passaggio all’interazione faccia a faccia.

Non giudicare soltanto in base all’aspetto fisico: se una persona ti attrae fisicamente non vuol dire che sarà compatibile con te e che la vostra relazione avrà successo.

Valutare i potenziali partner separatamente. È facile trovarsi a confrontare due o più persone conosciute su questi siti. I confronti solitamente avvengono soltanto in base ai tratti somatici e all’attrazione fisica mentre l’esame dei singoli possibili partner di solito porta ad un approfondimento anche caratteriale che poi è la base di un rapporto felice ed duraturo.

Man mano che acquisisci maggiore esperienza negli incontri online, rifletti sul passato e impara dai errori che hai già fatto. Più impari dal passato e maggiore sarà la tua consapevolezza e capacità di analisi rispetto a chi conosci virtualmente.

Svelarsi e raccontarsi agli altri (in questo caso un possibile partner) porta a un maggiore successo relazionale in quanto migliora l’intimità e la soddisfazione. La self-disclosure  può migliorare l’intimità attraverso la condivisione di informazioni personali. Fornisce agli utenti maggiori informazioni sui loro potenziali partner, consentendo di prendere decisioni migliori e basate sui fatti.